La Giunta in pillole: 2 e 9 novembre 2011

In estrema sintesi le delibere, fra le più interessanti, della Giunta comunale: diamo un occhio agli atti che indirizzeranno la nostra vita di tutti i giorni.

Giunta comunale del 02 novembre 2011

Delibera n° 146: Transazione controversia per morosità relativa al mancato pagamento degli impianti sportivi di via ai Malgari e delle palestre comunali da parte della Società sportiva dilettantistica ACOS Treviglio Calcio: approvazione

Delibera n° 147: Transazione a definizione della costituzione di parte civile del Comune di Treviglio e altri Comuni nel proc. pen. 10656/04 R.G.N.R. Tribunale di Bergamo – sez. di Treviglio: approvazione transazione e autorizzazione alla sottoscrizione dell’atto

Entrambe le delibere riguardano due transazioni, cioè due contratti, con i quali le parti si accordano per terminare dei contenziosi in atto (Codice civile, art. 1965).

Per quanto concerne la n° 146, il contenzioso era tra il Comune e la società sportiva ACOS. Nel periodo 1997–2005 la società in questione non ha corrisposto al Comune il canone pattuito per l’uso di campi da calcio, spogliatoi, ecc. La Giunta accetta la proposta di transazione per € 10.650 a fronte dei 30.387,95 dovuti.

La n° 147 riguarda invece un procedimento penale contro la società Farchemia in quanto, come si legge nel capo di imputazione, gli imputati (il Consiglio di amministrazione ed i tecnici responsabili) “avvelenavano le acque destinate anche al consumo umano prima che fossero attinte”, nel periodo dal 1996 sino al settembre 2006. Si accetta per la chiusura di questo contenzioso un risarcimento pari a € 50.000. Questa azione legale era stata intrapresa dall’Assessore all’ambiente della precedente Amministrazione, il Comune di Treviglio si era costituito parte civile, assieme ad altri 4 Comuni limitrofi.

Giunta comunale del 09 novembre 2011

Delibera n° 148: Delibera–quadro in materia di convenzionamento tra il servizio sociale comunale e il Terzo settore, provato e privato sociale del territorio, anno 2011.

Delibera n° 152: Approvazione convenzione tra il Comune di Treviglio e l’Associazione territoriale di educazione ambientale per uno sviluppo sostenibile (LABTER) per il biennio 2012–2013.

Queste due delibere riguardano il rinnovo delle convenzioni esistenti tra il servizio sociale del Comune e gli enti no profit e del terzo settore iscritti all’albo. Queste associazioni, che si occupano a vario titolo di sociale, riceveranno un finanziamento ad hoc che utilizzeranno a seconda della loro “missione” sociale. Nel caso del LABTER si tratta di una nuova convenzione.

Delibera n° 152: Attivazione servizio Self service solidale

Si istituisce un self service per dare la possibilità ai cittadini trevigliesi in difficoltà di usufruire di un pasto. Gli utenti potranno essere in numero massimo di 20, segnalati dal servizio sociale comunale. Questo servizio verrà condotto dall’attuale gestore del Centro cottura comunale. Il costo del pasto è di € 6.05 a carico dell’Amministrazione comunale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.