Una Quercia per combattere la crisi

insiemeNasce una nuova associazione che si occuperà di assistenza sociale e alimentare. Un’altra risposta alla crisi che incombe.

Si è costituita in quel di Fara l’associazione “La Quercia di Mamre”. Scopo di questo nuovo gruppo sarà, come vediamo dallo statuto:

“ …. realizzare, sviluppare, forme di sostegno alimentare per le persone e le famiglie indigenti – (nonché)… lo svolgimento di attività nel settore dell’assistenza sociale e socio-sanitaria – Allo scopo di realizzare le finalità sociali l’Associazione potrà attivare, esercire e condurre mense per i poveri, ma anche consegnare a domicilio generi alimentari alle famiglie bisognose, promuovere la cultura della solidarietà e dell’integrazione sociale sul versante del diritto all’alimentazione”.

Questa decisione parte da un’analisi della situazione cittadina dove, secondo i promotori, sono forse più di un centinaio gli indigenti che avrebbero bisogno di un aiuto alimentare. Sì perché, anche se quest’associazione ha sede legale a Fara d’Adda, ha già previsto la possibilità di operare a Treviglio costituendovi, se necessario, una sede operativa.

Ricordiamo che nella nostra città è già presente la “Locanda del Samaritano” che fornisce anche pasti caldi (ha una capacità ricettiva di 6 posti per il pernottamento dei senza fissa dimora e di 12 posti per il pranzo a mezzogiorno), e i vari Centri di ascolto parrocchiali promossi dalla Caritas che, tra le altre cose, distribuiscono generi alimentari a chi ne ha necessità. (Ci siamo occupati di queste realtà nell’ultimo numero cartaceo de “iTrevigliesi” che trovate nell’hompege di questo sito).

Un augurio quindi, da parte della redazione tutta, a questa nuova attività. Ancora una volta il nostro territorio si rivela ricco di quel volontariato sociale che lo caratterizza da decenni e che, nel corso del tempo ha cercato di rispondere, con creatività e operosità alle differenti “crisi” ricorrenti.

Un augurio e una considerazione: per chi, come noi, traduce il proprio “volontariato” nello scrivere, non può non rilevare quanto dichiarato nello statuto che, oltre all’aiuto materiale, sia di primaria importanza “ …promuovere la cultura della solidarietà e dell’integrazione sociale…”.

In sinergia con tutti quelli che da anni si prodigano per tutto questo.


Le Querce di Mamre

  • Mamre è un luogo geografico: appena fuori da Gerusalemme, a 3 km a nord di Hebron.
  • Mamre è un luogo della Bibbia, qui il Signore appare ad Abramo.
  • Mamre è un luogo teologico. Qui Dio promette all’anziano patriarca che avrà una discendenza, conferma la Sua promessa con l’Alleanza.
  • Le Querce di Mamre, sotto le quali riposava Abramo, diventano un luogo di riposo, di accoglienza e speranza.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.