Treviglio abbandonata

viale del Partigiano

viale del Partigiano

Di seguito alcune fotografie di una Treviglio dimenticata e abbandonata. Luoghi che non conosciamo perché non passiamo mai di là oppure perché ci passiamo tutti i giorni e non li notiamo nemmeno più.

Luoghi deserti o parzialmente utilizzati. Abbandonati e vuoti da poco o da decenni. Abitazioni, fabbriche, caseggiati, alberghi. Alcuni in buone condizioni, altri quasi fatiscenti, in alcuni ci abbiamo magari vissuto momenti della nostra vita, di altri semplicemente non ne sapevamo niente.

Questa galleria fotografica vuole essere lo stimolo a pensare su quanto di costruito giace inutilizzato sia in periferia che in pieno centro. E di come si ponga il problema, nella nostra città come nel resto d’Italia, del recupero delle aree dismesse, per smettere di consumare il territorio e ridare vita a ciò che ora non ne ha più. Non è solo teoria. Pensiamo alla vendita dell’area dell’ex Foro boario, che verrà trasformata in una struttura commerciale, utilizzando uno spazio che potrebbe essere molto altro, per spostare la fiera a sud di Treviglio, trasformando campi coltivati, altro territorio, in stand, parcheggi, in asfalto e cemento, in una fiera appunto. Proprio non è possibile pensare uno sviluppo diverso?


Chi volesse segnalarci aree dimenticate, dismesse, e qualche idea per recuperarle, lo comunichi in redazione, ci aiuterebbe a continuare la riflessione.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.