Il bullismo dei genitori

Ebbene sì, siamo arrivati anche a questo. Dopo il bullismo di bambini e adolescenti, con relativi studi su vittime e carnefici e sulle ragioni di entrambi (il relativismo spopola…) stiamo oggi assistendo al nuovo fenomeno del bullismo dei genitori. Complici i social network, in cui si trovano a conversare i genitori di bambini e adolescenti in età scolare, … [Continua]

L’addio a Pino Conti e l’importanza dei negozi di quartiere 

Pino Conti, storico commerciante trevigliese, è mancato pochi giorni fa all’età di 76 anni. Pino, titolare della storica bottega di viale Battisti, era il gestore dell’ultimo alimentare generico al dettaglio del centro di Treviglio, che aveva chiuso solo due settimane prima, dopo 50 anni di operosa attività. Parole di cordoglio sono arrivate dai moltissimi clienti e … [Continua]

A spasso con Rocco /10 – Andiamo al parco

Un’amica con due bimbi piccoli viene a trovarci a Treviglio, con il desiderio di passare del tempo nel verde con i figlioletti e il buon Rocco. Mi arriva il messaggio: “Stiamo arrivando. C’è il sole e possiamo andare al parco con i bambini e Rocco, evviva!”. Inizio a provare un certo disagio: dove li portiamo? … [Continua]

A spasso con Rocco /9 – Condanna a morte per gli alberi in piazza Setti

Il profumo dei primi fiori e l’erba tenera di aprile esprimono con forza l’arrivo della primavera: che meraviglia passeggiare per i viali della città! Ma una funesta visione disturba la passeggiata di Rocco nel centro di Treviglio: un nastro segnaletico bianco e rosso e segmenti di recinzione chiudono piazza Setti. Rocco le espugna per arrivare … [Continua]

Distruggi e cementifica

Nelle passeggiate settembrine di Rocco, una delle mete predilette è la piccola via Gerola, che nel tratto prossimo a via XX Settembre costeggia un ampio spazio verde non edificato. Per cani e bambini è un tuffo inaspettato in campagna: ci sono steli d’erba rigogliosa, chiocciole, un fico selvatico, un fosso, fiori e piante che creano … [Continua]

A spasso con Rocco /8

Schegge impazzite Che siano giorni di festa o semplici mattine lavorative, una pericolosa costante accompagna le passeggiate del reporter Rocco e della sottoscritta: i vetri per terra! E’ da mesi che teniamo la situazione sotto controllo, senza purtoppo notare miglioramenti. Gruppi di ubriaconi notturni delle più svariate nazionalità, italiana inclusa, si danno al vizio in … [Continua]