Appropriazione indebita di sudore altrui

Non è un reato. Niente di penale, questa volta. È un malvezzo: quello di intestarsi opere che non sono proprie oppure che hanno comportato la produzione di una unica goccia di sudore: quella sparsa per girare la chiave dell’accensione, perché qualcun altro aveva già provveduto alla progettazione della macchina, al suo allestimento e pure alla … [Continua]

L’albero a cui tendevi la pargoletta mano

Fra poco non ci sarà più. Mangano ha voluto la sua piramide di Cheope al contrario, che va in giù, lungo i piani del parcheggio interrato di piazza Setti. Andrà giù anche quest’albero, forse il più bello, oggi che è un giorno di primavera, tra l’alberatura di piazza Setti. Scempio per scempio per 3,14: la … [Continua]

Mangano, ultimo atto: arriva Camizzi

All’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale del 30 giugno è iscritta una mozione firmata dai consiglieri Borghi, Bussini, Ciocca, Lingiardi, Merisi, Minuti, regolarmente protocollata il 12 giugno, che chiede che, nel rispetto delle norme vigenti (art. 84 D.leg. 163/2006), venga sottoposta preventivamente alla commissione consiliare competente la rosa dei designati componenti della commissione aggiudicatrice dell’incarico per … [Continua]

Mangano si è dimesso da Amministratore della STU

Le dimissioni dell’assessore Mangano dalla carica di Amministratore unico della Società di trasformazione urbana (STU) “Treviglio futura” SpA sono un fulmine a ciel sereno. Sono infatti dimissioni inattese dentro una Amministrazione che ha sempre fatto muro di fronte ai diversi rilievi che abbiamo avanzato: quelli relativi alla incompatibilità e inconferibilità dell’incarico affidato dal Sindaco a … [Continua]

Cheopezz & Basiliothep e il salasso delle casse comunali

Hanno ragione QuellidelComitatoPiazzaSetti ad aver raffigurato Beppe Pezzoni sindaco nelle vesti del faraone e il suo assessore Basilio in quelle del suo gran visir e gran sacerdote. Hanno ragione a dire che “i custaia meno i piramidi”. Tutto sommato Cheope, Chefren e Micerino sono stati risparmiatori oculati e attenti investitori nel turismo qualche millennio prima … [Continua]

Piazza Setti: troppa fretta, troppi soldi

Supponiamo per un attimo che a Treviglio sia prioritario mettere mano ad altre piazze dopo aver decapitato piazza Paolo VI e non ancora terminato piazza Garibaldi. Facciamo anche finta che portare le macchine in centro a parcheggiare sia una cosa “furba”. Su queste due ipotesi (sulle quali io non sono per niente in accordo) si … [Continua]