Foro boario: Chi detta le regole non è Imeri

In principio c’è stata l’amministrazione Pezzoni che ha deciso, insensibile alle critiche, di vendere lo spazio di Foro boario, ultima area comunale di una certa consistenza (12.800 mq) vicino al centro. Due gare andate deserte con il valore di €5,1M e poi l’accettazione della proposta di Ossidiana (Coop Lombardia) con il ribasso a €4,3M per metterci … [Continua]

Foro boario: i misteri di un ricorso

È partito il ricorso al Consiglio di Stato presentato dall’Amministrazione comunale di Treviglio per l’annullamento della sentenza n. 39 del 9 gennaio 2017, con cui TAR di Brescia ha dato torto al Comune sul Piano attuativo presentato da Ossidiana per Foro boario. Ricorso che la Giunta Imeri ha affidato all’avv. Leonardo Salvemini di Varese con … [Continua]

Problemi di bilancio: è partita la caccia ai 2,8 milioni di euro che mancano all’appello

La Giunta Pezzoni prima e Imeri poi hanno speso soldi che non potevano spendere, quelli anticipati da Ossidiana per l’acquisizione dell’area dell’ex Foro boario: 2,8 milioni di euro, di cui 1,5 milioni che Ossidiana ha voluto vedersi garantiti da fidejussione bancaria (!), su un totale dei 4.352.000 euro dell’offerta di acquisto. Ma nei principi contabili … [Continua]

“C’è chi dice no”

C’è chi dice no, e si chiama Juri Imeri, sindaco di Treviglio. Uno che ha fatto della serenità olimpica il suo modo per affrontare i problemi, quando non li nega del tutto. Imeri ha detto no alla richiesta di convocazione di un Consiglio comunale urgente su Foro boario a seguito della sentenza del TAR che … [Continua]

Foro boario. Un primo risultato

Un primo risultato è stato raggiunto. I consiglieri comunali Emanuele Calvi, Erik Molteni, Gianluca Pignatelli, Cristina Ronchi, Laura Rossoni e Stefano Sonzogni hanno depositato al Protocollo una richiesta di convocazione urgente sulle conseguenze della sentenza TAR su Foro boario. Ecco il testo.   Richiesta di convocazione straordinaria e urgente del Consiglio Comunale I sottoscritti consiglieri comunali … [Continua]