Baslini: un rinvio tira l’altro, e intanto la bonifica non si fa

Gli ultimi due mesi del 2014 sono stati di fibrillazione. A metà novembre arriva al protocollo del Comune una lettera proveniente da un pezzo da novanta degli studi legali: Pavia e Ansaldo, con sedi a Milano, Roma, Bruxelles, Mosca, San Pietroburgo nientemeno, uno studio — dice la rete — forte di 150 avvocati e di un fatturato, … [Continua]

Bonifica Baslini: tutto fermo. Segnalazione alla Procura della Repubblica

L’ipotesi di reato è la interruzione del procedimento di bonifica ambientale in violazione dell’art. 257 del Decreto Legislativo 152/2006. La segnalazione è partita dall’Ufficio Ambiente a firma del dirigente, arch. Assolari il 9 gennaio, accompagnata da una corposa documentazione che ripercorre la storia infinita della bonifica in capo alla società Habita srl, proprietaria dell’area e … [Continua]

Pensionati Baslini in allegria

Su «Il Popolo Cattolico» del 7 dicembre c’è un simpatico resoconto del raduno dei pensionati dell’industria chimica Baslini, una “azienda che ha avuto un ruolo storico importante in Treviglio”, commenta il redattore dell’articolo. Ci sono le parole commosse dell’ex direttore generale, che ha ricordato agli ex dipendenti e ai loro familiari gli anni di lavoro … [Continua]

Basta attività insalubri nel nostro territorio

I Consiglieri comunali di minoranza — Ariella Borghi, Luigi Minuti, Federico Merisi, Simona Bussini, Francesco Lingiardi e Daniela Ciocca — hanno presentato una mozione che chiede al Comune di dotarsi di strumenti normativi funzionali ad impedire l’insediamento di attività produttive insalubri a Treviglio. La necessità di non subire scelte ambientali insostenibili per il nostro territorio … [Continua]

Pupazzi in piazza

Caro «iTrevigliesi», segnalo una curiosa iniziativa successa sabato 16 febbraio 2013 in piazza Manara. Un nutrito corteo di pupazzi degli ovetti di cioccolato ha sfilato lontano dai gazebo dei partiti, sui gradini della chiesa. Rappresentano alcuni cittadini, alcuni Trevigliesi, ecco tutto. E manifestano in piazza. Da soli. Non c’è un movimento, un partito, niente. Solo … [Continua]

Qualità dell’aria: sempre preoccupante

La concentrazione di PM10 (particelle microscopiche, con un diametro uguale o inferiore a 10 µm, ovvero 10 millesimi di millimetro, che sono ritenute causa di asma e di malattie cardiovascolari e polmonari) aumenta considerevolmente nel nostro territorio con l’accensione degli impianti di riscaldamento. È il dato che emerge dal confronto dei dati che sono pubblicati sul … [Continua]