Quartieri nel dimenticatoio

494_cerreto

Le spiegazioni abbonderanno, ma la realtà per ora è abbastanza grigia. Ci sono quartieri e frazioni dimenticati oppure, al contrario, oggetto di attenzioni che non gradiscono per niente. È solo il caso di ricordare la progettata vendita dell’ex Foro boario, così poco gradita dal Conventino; il progetto Blister per la costruzione di una mega RSA per anziani e disabili che il Comitato della Geromina gradisce come un dito nell’occhio; o il taglio del PLIS.

Ci saranno pure difficoltà amministrative, ma molti progetti annunciati per il Cerreto e le Battaglie sono nel limbo della mancanza di informazione, mentre alcuni elementi qualificanti di e per queste frazioni vedono impensabili dietrofront.

Che fine ha fatto il progetto di scuola agroalimentare del Cerreto? Come e quando verrà affrontato il problema della sosta delle macchine, dopo che sono stati edificati edifici senza i necessari parcheggi?

Qual è lo stato dell’arte del Parco tematico del Cerreto e dell’annunciato trasferimento della Fiera agricola?

Come sono stati o saranno impiegati i € 200.000 del finanziamento statale destinati alla ristrutturazione della ex scuola elementare?

Quando arriverà la copertura del campo di bocce, l’unico rimasto in funzione in città?

A quando la sistemazione definitiva del parchetto delle Battaglie, ora quasi in disarmo?

Come si intende provvedere alla manutenzione della pista ciclabile del Bosco del Castagno, delle specie arboree piantate lungo la roggia e del Bosco stesso? Un gioiello, a detta di tutti, ma da tempo lasciato a se stesso e a qualche malintenzionato che lo frequenta.

Come sarà risarcito “ecologicamente” il Cerreto, visto che il finanziamento per la pista ciclabile garantita da Tecnostrade a compensazione, e prevista tra il Cerreto e Pontirolo, è stata depistato su viale Buonarroti?

Questo e altro le frazioni, in particolare il Cerreto, hanno voglia di sapere. Per questo abbiamo chiesto la convocazione della Seconda Commissione consiliare perché faccia il punto su tutti i problemi aperti. Le sedute delle Commissioni sono pubbliche.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.