Il patrimonio comunale venduto e svenduto

tasche-vuoteA spendere si fa presto, ma dove si prendono le risorse? Pezzoni ha risolto: vende e svende. L’ultima in ordine di tempo è l’alienazione dell’area di Foro boario. Uno spazio storico di aggregazione tanto caro ai Trevigliesi. Un’area che era destinata a servizi della comunità per attività sociali, culturali, ricreative e sportive ma che è stata scippata alla comunità per insediarvi l’ennesima struttura commerciale, con traffico relativo. Un’area che, con gli opportuni investimenti, sarebbe stata un gioiello per il quartiere e per la città. Per fare una fiera dall’altra parte della ferrovia!

Almeno l’avranno venduta bene, si potrebbe supporre. Neanche per idea. L’area, valutata dagli stessi tecnici comunali € 5.120.000, sarà venduta, ad accordo perfezionato, per € 4.350.000. Un affare per chi compera. Mica tanto per le casse comunali.

Non è la prima né sarà l’ultima vendita al ribasso dell’amministrazione Pezzoni.

Ad oggi la giunta Pezzoni ha già venduto patrimonio comunale per € 8.600.000 (compreso Foro boario) tra case e terreni, in alcuni casi svendendo rispetto all’importo originariamente inserito nel Piano delle alienazioni, come in effetti è evidente dalla tabella sottostante. Un totale di € 11.269.225 indicati come valore stimato, 8.600.940 il totale incassato.

Anno Valore stimato Importo di vendita
2011 291.280 291.280
2012 1.382.786 1.351.786
2013 3.244.455 1.412.555
 2014 1.230.705 1.195.320
 2015
(ad oggi)
5.120.000 4.350.000
 Totale 11.269.225   8.600.940

Fatta la sottrazione, sono € 2.668.285 in meno.

Se ne ricorderanno i cittadini che si rivolgono ai vari assessorati e si sentono dire con una certa regolarità che “soldi non ce ne sono” e che “la coperta è corta”?
Ed infine, fino a quando si potranno vendere i “gioielli di famiglia” dei cittadini di Treviglio senza raschiare il fondo del barile?
Sono domande che fino ad ora non hanno avuto risposte. Si sa, la pianificazione non è il pezzo forte dell’attuale Amministrazione, ma vendere o svendere il patrimonio un pezzo per volta, questo si!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.